Domande frequenti su Sunitinib Malato 丨AASraw
AASraw produce polvere di cannabidiolo (CBD) e olio essenziale di canapa alla rinfusa!

Sunitinib Malate

 

  1. Panoramica di Sunitinib Malato
  2. Per cosa possiamo usare Sunitinib malato?
  3. Come funziona Sunitinib Malato?
  4. Come prendere Sunitinib malato?
  5. Come conservare Sunitinib malato?
  6. Quanto conosciamo gli effetti collaterali del sunitinib malato?
  7. Quali altri farmaci influenzeranno il Sunitinib Malate?
  8. La FDA approva Sunitinib Malate come trattamento adiuvante del carcinoma a cellule renali
  9. Dove posso acquistare Sunitinib Malato online?

 

Sunitinib malato (CAS:341031-54-7) è stato scoperto presso SUGEN, una società di biotecnologie che ha aperto la strada agli inibitori della protein chinasi. Era il terzo di una serie di composti tra cui SU5416 e SU6668. Il concetto era di un mimo dell'ATP che avrebbe potuto competere con l'ATP per il legame al sito catalitico delle tirosin chinasi del recettore. Questo concetto ha portato all'invenzione di molti inibitori della tirosin-chinasi a piccole molecole, tra cui Gleevec, Sutent, Tarceva e molti altri.

 

Panoramica di Sunitinib Malato

Sunitinib Malate è una polvere da gialla ad arancione. Sunitinib Malate è una piccola molecola multi-mirata recettore tirosin chinasi (RTK) inibitore. Il 26 gennaio 2006, l'agente è stato formalmente approvato dalla FDA statunitense per le indicazioni di trattamento del carcinoma a cellule renali (RCC) e del tumore stromale gastrointestinale (GIST) resistente all'imatinib. Per questi scopi, Sunitinib Malato è generalmente disponibile come formulazione somministrata per via orale. Sunitinib Malate inibisce la segnalazione cellulare prendendo di mira più RTK. Questi includono tutti i recettori del fattore di crescita derivato dalle piastrine (PDGF-R) e i recettori del fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGF-R). Sunitinib Malate inibisce anche KIT (CD117), l'RTK che guida la maggior parte dei GIST. Inoltre, Sunitinib Malate inibisce altri RTK tra cui RET, CSF-1R e flt3.

 

Per cosa possiamo usare Sunitinib malato? 

Sunitinib Malato è usato per il trattamento di adulti con cancro del rene che non si è diffuso (localizzato) e che sono ad alto rischio di recidiva di RCC dopo un intervento chirurgico ai reni.

Sunitinib Malato è usato per trattare il carcinoma renale avanzato (carcinoma a cellule renali avanzato o RCC).

Sunitinib Malato è usato per trattare un raro cancro dello stomaco, dell'intestino o dell'esofago chiamato tumore stromale gastrointestinale (GIST) e quando hai preso il medicinale imatinib mesilato e non ha fermato la crescita del cancro o non puoi prendere imatinib mesilato. Gleevec è un marchio registrato di Novartis Pharmaceuticals Corporation.

Sunitinib Malato è usato per trattare un tipo di cancro al pancreas noto come tumori neuroendocrini pancreatici (pNET) che è progredito e non può essere trattato con la chirurgia.

 

Come funziona Sunitinib Malato?

Sunitinib Malate è un inibitore di piccole molecole di più recettori tirosin chinasi, alcuni dei quali sono implicati nella crescita tumorale, nell'angiogenesi patologica e nella progressione metastatica del cancro. L'agente inibisce i recettori del fattore di crescita derivato dalle piastrine (PDGFRα e PDGFRβ), i recettori del fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGFR1, VEGFR2 e VEGFR3), il recettore del fattore delle cellule staminali (KIT), la tirosina chinasi 3 simile a FMS, il recettore del fattore stimolante le colonie tipo 1 e il recettore del fattore neurotrofico derivato dalla linea cellulare gliale (RET). L'inibizione di Sunitinib Malate dell'attività e della funzione di questi recettori tirosin chinasi è stata dimostrata in saggi biochimici e cellulari e saggi di proliferazione cellulare. Il metabolita primario di Sunitinib Malate mostra una potenza simile al composto progenitore nei test biochimici e cellulari.

Sunitinib malato inibisce la fosforilazione di più recettori tirosin chinasi (PDGFRβ, VEGFR2, KIT) negli xenotrapianti tumorali che esprimono bersagli recettori tirosin chinasi in vivo e inibisce la crescita tumorale e la metastasi in alcuni modelli sperimentali. L'agente inibisce la crescita delle cellule tumorali che esprimono tirosina chinasi del recettore bersaglio disregolate (PDGFR, RET o KIT) in vitro e l'angiogenesi tumorale dipendente da PDGFRβ e VEGFR2 in vivo.

 

Sunitinib Malate

 

Come prendere Sunitinib malato?

Il dosaggio di Sunitinib Malato prescritto dal medico dipenderà da diversi fattori. Questi includono:

❶ il tipo e la gravità della condizione che stai usando Sunitinib Malato per trattare

❷ altre condizioni mediche che potresti avere

altri farmaci che stai assumendo

Il medico alla fine prescriverà il dosaggio più piccolo che fornisce l'effetto desiderato.

Le seguenti informazioni descrivono i dosaggi comunemente usati o raccomandati. Tuttavia, assicurati di prendere il dosaggio che ti prescrive il medico. Il medico determinerà il dosaggio migliore per soddisfare le vostre esigenze.

 

♦ Forme e punti di forza del farmaco

Sunitinib Malato si presenta come una capsula da ingerire. È disponibile in questi dosaggi: 12.5 milligrammi (mg), 25 mg, 37.5 mg e 50 mg.

 

♦ Dosaggio per il cancro gastrointestinale

Il dosaggio abituale di Sunitinib Malato per i tumori stromali gastrointestinali (GIST) è di 50 mg una volta al giorno per 4 settimane. Questo è seguito da 2 settimane senza farmaci. Quindi, ripeterai il ciclo.

Probabilmente continuerai a prendere Sunitinib Malate fino a quando il tuo cancro non peggiora o il tuo corpo non può tollerare il trattamento con il farmaco. Il medico stabilirà quando interrompere l'assunzione di Sunitinib Malato. Per i dettagli su come Sunitinib Malato è usato per trattare i GIST, vedere il collegamento come di seguito.

 

♦ Dosaggio per il cancro del rene

Sunitinib Malato è anche usato per trattare un tipo di cancro del rene chiamato carcinoma a cellule renali avanzato (RCC). La dose abituale di Sunitinib Malate per l'RCC avanzato è di 50 mg una volta al giorno per 4 settimane. Questo è seguito da 2 settimane senza farmaci. Quindi, ripeterai il ciclo.

Probabilmente continuerai a prendere Sunitinib Malate fino a quando il tuo cancro non peggiora o il tuo corpo non può tollerare il trattamento con il farmaco. Il medico stabilirà quando interrompere l'assunzione di Sunitinib Malato. Per ulteriori informazioni su come Sunitinib Malato è usato per trattare l'RCC avanzato, vedere il collegamento di seguito.

 

♦ Dosaggio per il trattamento adiuvante del cancro del rene

Sunitinib Malate è anche usato come trattamento adiuvante per un tipo di cancro del rene chiamato RCC dopo una nefrectomia (la rimozione chirurgica di un rene). Il solito dosaggio di Sunitinib Malate per questo uso è di 50 mg una volta al giorno per 4 settimane. Questo è seguito da 2 settimane senza farmaci. In genere ripeterai questo ciclo fino a nove volte. Per i dettagli su come Sunitinib Malato viene utilizzato come trattamento adiuvante per l'RCC, vedere il collegamento di seguito.

 

♦ Dosaggio per il cancro al pancreas

Il dosaggio abituale di Sunitinib Malato per i tumori neuroendocrini pancreatici avanzati (pNET) è di 37.5 mg una volta al giorno.

Probabilmente continuerai a prendere Sunitinib Malate fino a quando il tuo cancro non peggiora o il tuo corpo non può tollerare il trattamento con il farmaco. Il medico stabilirà quando interrompere l'assunzione di Sunitinib Malato.

 

Notato: il dosaggio era solo un riferimento, si prega di aiutare a controllare maggiori dettagli da questo sito Web:www.fda.gov .

 

AASraw è il produttore professionale di Sunitinib Malate.

Fare clic qui per informazioni sulla quotazione: Contatti noi

 

Come conservare Sunitinib malato?

Tenere questo farmaco nel contenitore in cui è entrato, ben chiuso e fuori dalla portata dei bambini. Conservarlo a temperatura ambiente e lontano da fonti di calore e umidità (non in bagno).

È importante tenere tutti i farmaci fuori dalla vista e dalla portata dei bambini, poiché molti contenitori (come gli spacciatori di pillole settimanali e quelli per colliri, creme, cerotti e inalatori) non sono resistenti ai bambini e i bambini piccoli possono aprirli facilmente. Per proteggere i bambini dall'avvelenamento, bloccare sempre i cappucci di sicurezza e collocare immediatamente il farmaco in un luogo sicuro, lontano e lontano dalla loro vista e portata.

I farmaci non necessari devono essere smaltiti in modi speciali per garantire che animali domestici, bambini e altre persone non possano consumarli. Tuttavia, non dovresti gettare questo farmaco nel water. Invece, il modo migliore per smaltire i farmaci è attraverso un programma di ritiro dei farmaci. Parla con il tuo farmacista o contatta il tuo dipartimento locale di rifiuti/riciclaggio per conoscere i programmi di ritiro nella tua comunità. Vedi lo smaltimento sicuro della FDA di Sito web dei farmaci per ulteriori informazioni se non hai accesso a un programma di ritiro.

 

Quanto conosciamo gli effetti collaterali del sunitinib malato?

Gli eventi avversi di Sunitinib Malate sono considerati in qualche modo gestibili e l'incidenza di eventi avversi gravi è bassa.

Gli eventi avversi più comuni associati alla terapia con Sunitinib Malate sono affaticamento, diarrea, nausea, anoressia, ipertensione, colorazione gialla della pelle, reazione cutanea mano-piede e stomatite. Nello studio GIST di fase III controllato con placebo, gli eventi avversi che si sono verificati più spesso con Sunitinib Malato rispetto al placebo includevano diarrea, anoressia, scolorimento della pelle, mucosite/stomatite, astenia, alterazione del gusto e costipazione. Sono state necessarie riduzioni della dose nel 50% dei pazienti studiati nell'RCC per gestire le tossicità significative di questo agente.

Eventi avversi gravi (grado 3 o 4) si verificano in 10% dei pazienti e comprendono ipertensione, affaticamento, astenia, diarrea ed eritema acrale indotto dalla chemioterapia. Le anomalie di laboratorio associate alla terapia con Sunitinib Malate includono lipasi, amilasi, neutrofili, linfociti e piastrine. Anche l'ipotiroidismo e l'eritrocitosi reversibile sono stati associati a Sunitinib Malato. La maggior parte degli eventi avversi può essere gestita mediante terapia di supporto, interruzione della dose o riduzione della dose.

Un recente studio condotto presso il MD Anderson Cancer Center ha confrontato gli esiti dei pazienti con carcinoma renale metastatico che hanno ricevuto Sunitinib Malato secondo il programma standard (50 mg/4 settimane con 2 settimane di pausa) con quelli che hanno ricevuto Sunitinib Malato con periodi di sospensione del farmaco più frequenti e brevi (programma alternativo). È stato osservato che la sopravvivenza globale, la sopravvivenza libera da progressione e l'aderenza al farmaco erano significativamente più elevate nei pazienti che avevano ricevuto Sunitinib Malato secondo la schedula alternativa. I pazienti avevano anche una migliore tolleranza e una minore gravità degli eventi avversi che spesso portano all'interruzione del trattamento dei pazienti con carcinoma renale metastatico.

 

Sunitinib Malate

 

Quali altri farmaci influenzeranno il Sunitinib Malate?

Sunitinib Malato può causare un grave problema cardiaco. Il rischio può essere maggiore se si utilizzano anche altri medicinali per infezioni, asma, problemi cardiaci, ipertensione, depressione, malattie mentali, cancro, malaria o HIV.

A volte non è sicuro usare determinati farmaci contemporaneamente. Alcuni farmaci possono influenzare i livelli ematici di altri farmaci che prendi, il che può aumentare gli effetti collaterali o rendere i farmaci meno efficaci. Informi il medico di tutti gli altri farmaci, in particolare: medicina per l'osteoporosi.

Questo elenco non è completo. Altri farmaci possono influenzare Sunitinib Malate, compresi farmaci da prescrizione e da banco, vitamine e prodotti a base di erbe. Non tutte le possibili interazioni farmacologiche sono elencate qui.

 

La FDA approva Sunitinib Malate come trattamento adiuvante del carcinoma a cellule renali

Il 16 novembre 2017, la Food and Drug Administration ha approvato Sunitinib Malate (Sunitinib Malate, Pfizer Inc.) per il trattamento adiuvante di pazienti adulti ad alto rischio di carcinoma renale ricorrente dopo nefrectomia.

L'approvazione si è basata su uno studio multicentrico, internazionale, in doppio cieco, controllato con placebo (S-TRAC), in 615 pazienti ad alto rischio di recidiva di RCC dopo nefrectomia. I pazienti sono stati randomizzati 1:1 a ricevere 50 mg di Sunitinib Malato una volta al giorno, 4 settimane di trattamento seguite da 2 settimane di interruzione o placebo. La sopravvivenza mediana libera da malattia per i pazienti che assumevano Sunitinib Malate era di 6.8 anni (IC 95%: 5.8, non raggiunto) rispetto a 5.6 anni (IC 95%: 3.8, 6.6) per i pazienti che ricevevano placebo (HR=0.76; IC 95%: 0.59 , 0.98; p=0.03). Al momento dell'analisi DFS, i dati sulla sopravvivenza globale non erano maturi.

Le reazioni avverse più comuni (≥25%) a Sunitinib Malato sono affaticamento/astenia, diarrea, mucosite/stomatite, nausea, diminuzione dell'appetito/anoressia, vomito, dolore addominale, sindrome mano-piede, ipertensione, eventi emorragici, disgeusia/alterazione del gusto , dispepsia e trombocitopenia. L'etichetta contiene un'avvertenza in scatola per avvisare gli operatori sanitari e i pazienti del rischio di epatotossicità, che può provocare insufficienza epatica o morte.

La dose raccomandata di Sunitinib Malato per il trattamento adiuvante dell'RCC è di 50 mg per via orale una volta al giorno, con o senza cibo, 4 settimane di trattamento seguite da 2 settimane di interruzione per nove cicli di 6 settimane.

 

Celebre: Le informazioni complete sulla prescrizione sono disponibili su:accessdata.fda.gov  PDF. 

 

Dove posso acquistare Sunitinib Malato online? 

Ci sono molti fornitori/produttori di polvere di Sunitinib Malate sul mercato, trovarne uno genuino è molto importante per tutte le persone che hanno bisogno urgentemente di questo prodotto. Quando decidiamo di acquistare la polvere di Sunitinib Malate sul mercato, abbiamo bisogno di saperne di più, sapere come usarlo e il suo meccanismo d'azione, eventuali rischi quando assumiamo la polvere di Sunitinib Malate…. Inoltre, prezzo e qualità devono essere le nostre preoccupazioni prima di acquistarlo.

Dopo aver esaminato i dati del mercato, confrontato molti fornitori, AASraw sembra una buona scelta per quelle persone che vogliono acquistare molti Sunitinib Malate in polvere, la loro produzione è stata controllata rigorosamente in condizioni cGMP, la qualità può essere monitorata in qualsiasi momento e possono fornire tutti i rapporti di prova al momento dell'ordine. Per quanto riguarda il costo/prezzo della polvere di Sunitinib Malate, dovrebbe essere ragionevole, ai miei occhi. Poiché ho ricevuto molti prezzi da diversi fornitori di Sunitinib Malate, rispetto alla qualità, penso che aasraw non sarà una cattiva scelta.

AASraw è il produttore professionale di Sunitinib Malate.

Fare clic qui per informazioni sulla quotazione: Contatti noi

 

Riferimento

[1] Food and Drug Administration. Sunitinib (Sutent) Informazioni sulla prescrizione. 2015.

[2] CA Naranjo, U. Busto e EM Sellers, "Un metodo per stimare la probabilità di reazioni avverse ai farmaci", Clinical Pharmacology and Therapeutics, vol. 30, nr. 2, pp. 239-245, 1981.

[3] Z. Ansari e MK George, "Trombocitopenia immuno-mediata farmaco-indotta secondaria a sunitinib in un paziente con carcinoma a cellule renali metastatico: un caso clinico", Journal of Medical Case Reports, vol. 7, articolo 54, 2013.

[4] K. Sakai, K. Komai, D. Yanase e M. Yamada, "Plasma VEGF come marker per la diagnosi e il trattamento della neuropatia vasculitica", Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry, vol. 76, n. 2, articolo 296, 2005.

[5] Agenzia europea per i medicinali. Sunitinib (SUTENT). Riassunto delle caratteristiche del prodotto. 2015.

[6] Pajares B, Torres E, Trigo JM et al. Inibitori della tirosina chinasi e interazioni farmacologiche: una revisione con raccomandazioni pratiche. Clin Transl Oncol 2012; 14: 94-101.

[7] Teo YL, Ho HK, Chan A. Interazioni farmacocinetiche farmacocinetiche legate al metabolismo con inibitori della tirosin-chinasi: attuali conoscenze, sfide e raccomandazioni. Br J Clin Pharmacol 2015; 79: 241-253.

[8] Jamie Dlugosch (2009-03-13). “I biologici e Sutent salveranno Pfizer?”. InvestorPlace.

[9] BMJ 31-gen-2009 “NICE e la sfida dei farmaci antitumorali” p271

[10] Blay JY, Reichardt P (giugno 2009). "Tumore stromale gastrointestinale avanzato in Europa: una revisione delle raccomandazioni terapeutiche aggiornate". Expert Rev Anticancro Ther. 9 (6): 831-8. doi:10.1586/era.09.34. PMID 19496720. S2CID 23601578.

0 Mi piace
9014 Visto

Potrebbero anche interessarti

I commenti sono chiusi.