Polvere di urolitina A (1143-70-0) - Fabbricante Fabbrica Fornitore
AASraw produce polvere di cannabidiolo (CBD) e olio essenziale di canapa alla rinfusa!

Urolitina A

Valutazione: Categoria:

L'urolitina A è un metabolita secondario dell'acido ellagico, un antiossidante polifenolico, che ha proprietà antiproliferative, antinfiammatorie e antiossidanti.
Nota: l'urolitina A 8-metil etere (CAS: 35233-17-1) è un intermedio nella sintesi dell'urolitina A, uno dei principali metaboliti dell'ellagitannina e presenta proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.

Descrizione del prodotto

Caratteristiche di base

nome del prodotto Urolitina A
Numero CAS 1143-70-0
Formula molecolare C13H8O4
Formula Peso 228.2
Sinonimi 2 ′, 7-Diidrossi-3,4-benzocumarina

3,8-diidrossi urolitina;

Urolitina A 8-metil etere;

3-idrossi-8-metossi-6H-dibenzo [b, d] pyran-6-one.

Forma Polvere cristallina bianca
Stoccaggio e gestione Secco, scuro ea 0 - 4 C per un breve periodo (da giorni a settimane) o -20 C per un lungo periodo (da mesi ad anni).

 

Riferimento

[1] Spendiff, S. et al. Delezioni del DNA mitocondriale nelle cellule satellite muscolari: implicazioni per le terapie. Ronzio. Mol. Genet. 22, 4739–4747 (2013)

[2] Bialonska D, Kasimsetty SG, Khan SI, Ferreira D (11 novembre 2009). "Le urolitine, metaboliti microbici intestinali degli ellagitannini del melograno, mostrano una potente attività antiossidante in un saggio cellulare". J Agric Food Chem. 57 (21): 10181–6. doi: 10.1021 / jf9025794. PMID 19824638.

[3] Milburn, MV & Lawton, KA Applicazione della metabolomica alla diagnosi di insulino-resistenza. Annu. Rev. Med. 64, 291-305 (2013).

[4] Cerdá, Begoña; Tomás-Barberán, Francisco A .; Espín, Juan Carlos (2005). "Metabolismo degli ellagitannini antiossidanti e chemiopreventivi da fragole, lamponi, noci e vino invecchiato in quercia negli esseri umani: identificazione di biomarcatori e variabilità individuale". Giornale di chimica agricola e alimentare. 53 (2): 227–235. doi: 10.1021 / jf049144d. PMID 15656654.

[5] Laker, RC et al. La fosforilazione di Ampk di Ulk1 è necessaria per indirizzare i mitocondri ai lisosomi nella mitofagia indotta dall'esercizio. Nat. Commun. 8, 548 (2017).