Produttore di polvere nootropica, fabbrica
AASraw produce polvere di cannabidiolo (CBD) e olio essenziale di canapa alla rinfusa!
Che tu sia uno studente universitario che spera di superare gli esami, un professionista impegnato in cerca di una promozione o un adulto più anziano preoccupato per la demenza, l'idea di prendere una pillola che aumenta le tue capacità intellettuali potrebbe sembrare piuttosto allettante. Quindi forse non sorprende che l'uso di nootropi, ovvero potenziatori cognitivi o droghe intelligenti, sia in aumento. Ma funzionano? E sono al sicuro?

Nootropi / farmaci intelligenti / potenziatori cognitivi

I nootropi sono una classe di sostanze chimiche utilizzate come composti medicinali, integratori alimentari e ausili per il miglioramento delle prestazioni che sono noti per avere effetti di miglioramento cognitivo. Si ritiene che queste sostanze chimiche di ricerca migliorino le funzioni mentali esecutive come cognizione, memoria, creatività e concentrazione. Sono indagati per i loro benefici nella cura di ansia, depressione, stress post-traumatico e disturbi da deficit di attenzione.

I nootropi si dividono in due categorie principali, in particolare gli stimolanti del sistema nervoso centrale e gli stimolatori cognitivi.

Sono disponibili forme specifiche dei composti come farmaci da banco per la stimolazione di ansia, stress e dopamina. Possono essere usati come integratori alimentari per fornire effetti terapeutici e riparatori per una migliore concentrazione, concentrazione e prestazioni mentali. In particolare, gli esperti di salute generalmente concordano sul fatto che l'assunzione di una prescrizione nootropica per uno scopo approvato dalla FDA (come un farmaco stimolante se si soffre di ADHD o donepezil se si ha l'Alzheimer) può essere utile.

È possibile acquistare comodamente online polvere nootropica / farmaci intelligenti / esaltatori cognitivi da AASraw online per uso di laboratorio e scopi di ricerca.

Come possono funzionare i nootropi?

Gli integratori nootropici per la concentrazione tendono a cadere in due campi: quelli che rafforzano gli effetti energizzanti della caffeina e quelli che imitano il suo sballo. La caffeina è lo stimolante più conosciuto e più consumato al mondo, scientificamente provato per migliorare la concentrazione, la vigilanza e le prestazioni (quindi la tua dipendenza mattutina non è vana). Troppo può avere effetti collaterali come "il nervosismo", quindi i nootropi che aumentano la concentrazione bilanciano gli effetti negativi con amminoacidi calmanti come la L-teanina. Altri optano invece per un cocktail di adattogeni, come i funghi, o esaltatori di energia a base di erbe, come il ginseng, la bacopa monnieri e il ginkgo biloba.

Nootropi e salute del cervello

Prevenire l'Alzheimer, la demenza, il Parkinson e altre malattie cognitive è diventata sempre più una preoccupazione poiché i progressi della medicina hanno esteso la durata media della vita totale. Ciò che è diventato sempre più chiaro è che una dieta sana, un esercizio fisico regolare e un sonno adeguato sono le chiavi per mantenere la mente lucida.

Dieta, esercizio fisico e sonno sono le basi su cui costruire un cervello sano e gli integratori cognitivi ottimizzano la tua macchina pensante snella e meschina. Molti integratori nootropici contengono aminoacidi, fosfolipidi e antiossidanti. Alcuni amminoacidi vengono aggiunti perché sono i mattoni delle sostanze chimiche nel cervello responsabili dell'apprendimento e della memoria.

I fosfolipidi e altri tipi di grassi circondano i neuroni, consentendo una trasmissione più rapida dei segnali e del pensiero. Infine, vengono aggiunti antiossidanti perché il tuo cervello utilizza una grande quantità di energia (30% dell'energia totale) del corpo, che si traduce in molte reazioni chimiche e stress ossidativo. Questo stress ossidativo è stato implicato in disturbi neurodegenerativi come il morbo di Alzheimer e la demenza.

Mentre gli aminoacidi, i fosfolipidi e gli antiossidanti sono alla base di molti integratori nootropici, alcuni prodotti botanici contengono componenti chiave che hanno dimostrato di migliorare il funzionamento cognitivo. Se desideri un integratore che faccia funzionare il tuo cervello in modo ottimale, cercane uno che includa botaniche specifiche, che indicheremo durante le nostre recensioni. La purezza degli ingredienti è importante tanto quanto gli ingredienti presenti nel tuo integratore nootropico.

Benefici comuni della polvere Nootropics

❶ Miglioramento dell'acquisizione dell'apprendimento: migliora l'apprendimento e la memoria
❷ Resistenza agli agenti dannosi: supporta la salute del cervello
❸ Facilitazione del trasferimento interemisferico di informazioni - migliorare l'elaborazione
❹ Maggiore resistenza alle aggressioni cerebrali: proteggi il cervello
❺ Aumento del controllo tonico, cortico-sottocorticale - migliora la concentrazione e l'attenzione
❻ Assenza dei consueti effetti farmacologici dei farmaci neuro psicotropi - sicuro

Applicazione in polvere Nootropics

I nootropi sono disponibili su AASraw sotto forma di polveri che possono essere utilizzate per scopi di ricerca. Queste sostanze chimiche possono essere utilizzate nella ricerca per studiare potenziali cure per disturbi mentali degenerativi come l'Alzheimer e il morbo di Parkinson, nonché la demenza. Altre condizioni mentali in cui è possibile studiare gli effetti dei nootropi includono disturbi da deficit di attenzione, disturbi dell'umore, disfunzioni legate allo stress e disturbi cognitivi causati da variabili ambientali.

Come sostanze chimiche di ricerca, i nootropi possono anche essere studiati per determinare i loro effetti benefici quando usati come integratori alimentari per aiutare le funzioni cognitive come il miglioramento delle prestazioni mentali, la ritenzione della memoria, il processo decisionale, il pensiero logico, una migliore concentrazione, concentrazione e tempi di attenzione più significativi .

Nootropic Powder funziona davvero? Sicuro

È difficile da dire perché c'è una portata così ampia di cosa siano i nootropi, che si tratti di un integratore, di un farmaco da prescrizione o anche di una tazza di joe. I nootropi da prescrizione, come Donepezil, L-Deprenyl, Methylphenidate (Ritalin), Modafinil (Provigil), Piracetam, hanno dimostrato di essere efficaci nel potenziare la funzione cognitiva. Tuttavia, la maggior parte della ricerca è focalizzata su come questi farmaci possono aiutare specificamente le persone con degenerazione cognitiva causata da Alzheimer, Parkinson, ictus o stress estremo, e non la persona sana media.

C'è qualche promessa su ciò che i nootropi naturali possono fare, ma sono necessarie ulteriori ricerche per sostenere tutte le sue affermazioni. Secondo una revisione del 2016 in Medicina complementare e alternativa basata sull'evidenza, i nootropi naturali possono aiutare ad aumentare il flusso sanguigno e l'ossigeno al cervello. Inoltre, i nootropi possono anche agire come antiossidanti e ridurre l'infiammazione nel cervello, afferma Shawn Wells, MPH, RD, FISSN, CISSN, chief science officer di BioTRUST Nutrition. Ma qualsiasi composto che abbia effetti antietà o antiossidanti sul corpo aiuterà anche con la salute del cervello, spiega Wells.

I nootropi sono sicuri? sì

Per definizione, sì, i nootropi sono sicuri. Ma molto può accadere tra la definizione di un nootropico e ciò che finisce in un integratore nootropico finito. Per assicurarti di aumentare le tue capacità intellettuali in modo sicuro, considera queste due regole:

Scegli il nootropico giusto: ingredienti di alta qualità, certificazioni di sicurezza, formule ben progettate ed etichette pulite; Prendi il nootropico nel modo giusto, utilizzando strategie di impilamento consolidate, pedalando se necessario e seguendo le indicazioni del produttore. Con queste due regole, puoi trovare un nootropico che funzionerà per le capacità intellettuali, rimarrà fedele ai pochissimi effetti collaterali e alla definizione nootropica di tossicità estremamente bassa e renderà l'integrazione nootropica sicura, benefica e salutare per il cervello.

Acquista Nootropic Powder in AASraw

La migliore polvere nootropica per ... Nootropics in polvere consigliato
Velocità di elaborazione, processo decisionale, concentrazione, flusso e pensiero Acetil-L-Carnitina (ALCAR), Aniracetam, Caffeina, CDP-Colina, Fungo Criniera di Leone, NALT, Complesso B.
Apprendimento e memoria Aniracetam, Bacopa Monnieri, CDP-Colina, DHA, L-teanina, Fosfatidilserina (PS), Estratto di corteccia di pino
Ansia e depressione Aniracetam, CDP-Colina, Bacopa Monnieri, L-Teanina, Rhodiola Rosea, Sulbutiamina, Complesso B.  
Energia e motivazione Acetil-L-carnitina (ALCAR), acido alfa lipoico, caffeina, CDP-colina, Rhodiola, CoQ10, PQQ
Riparazione e manutenzione del cervello Acetil-L-Carnitina (ALCAR), Aniracetam, Caffeina, CDP-Colina, DHA, Fosfatidilserina (PS), Vinpocetina, Rhodiola Rosea, Estratto di corteccia di pino
Altro vantaggio Nootropics Powder J-147, CAD031, CMS121
Non esitare a contattarci per maggiori dettagli sulla polvere Nootropics!

Riferimento

[1] Paydary K. (2016). Terapia di aumento della N-acetilcisteina per il disturbo ossessivo-compulsivo da moderato a grave: studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo. Giornale di farmacia clinica e terapeutica.
[2] Albertson TE, Chenoweth JA, Colby DK, Sutter ME (febbraio 2016). "Il cambiamento della cultura della droga: uso e uso improprio di farmaci che potenziano la cognizione". FP Essentials. 441: 25–9. PMID 26881770.
[3] Goldman P (ottobre 2001). "Le erbe medicinali oggi e le radici della moderna farmacologia". Annali di medicina interna. 135 (8 Pt 1): 594–600.
[4] Hong Zhao. et al. (2011). La polvere di spore di Ganoderma lucidum migliora l'affaticamento correlato al cancro nei pazienti con cancro al seno sottoposti a terapia endocrina: uno studio clinico pilota. Medicina complementare e alternativa basata sull'evidenza.
[5] Urban KR, Gao WJ (2014). "Miglioramento delle prestazioni a scapito della potenziale plasticità cerebrale: ramificazioni neurali dei farmaci nootropici nel cervello in via di sviluppo sano". Frontiere nella neuroscienza dei sistemi. 8: 38. doi: 10.3389 / fnsys.2014.00038. PMC 4026746. PMID 24860437.
[6] Tim N. Ziegenfuss. et al. (2016). Un approccio in due parti per esaminare gli effetti della supplementazione di theacrine (TeaCrine®) sul consumo di ossigeno, risposte emodinamiche e misure soggettive dei parametri cognitivi e psicometrici. Giornale degli integratori alimentari.
[7] Fond G, Micoulaud-Franchi JA, Brunel L, Macgregor A, Miot S, Lopez R, et al. (Settembre 2015). "Meccanismi d'azione innovativi per il potenziamento cognitivo farmaceutico: una revisione sistematica". Ricerca psichiatrica. 229 (1–2): 12–20. doi: 10.1016 / j.psychres.2015.07.006. PMID 26187342. S2CID 23647057.
[8] Clemow DB, Walker DJ (settembre 2014). "Il potenziale di uso improprio e abuso di farmaci nell'ADHD: una revisione". Medicina post-laurea. 126 (5): 64-81. doi: 10.3810 / pgm.2014.09.2801. PMID 25295651. S2CID 207580823.