Poiché alcune pagine sono tradotte da software e non sono abbastanza accurate, prova a controllare en Inglese visione per migliori dettagli.

Canrenone in polvere è stato somministrato in dosi di 2 × 82 mg e 2 × 164 mg al giorno per un periodo di 10 giorni a pazienti diabetici senza coinvolgimento cardiovascolare, epatico o renale. L'escrezione di aldosterone e l'aldosterone plasmatico sono aumentati solo leggermente durante entrambi i regimi. C'era un netto aumento dell'escrezione di aldosterone solo dopo la sospensione di carenone. L'escrezione di sodio e potassio non è stata modificata in modo significativo durante o dopo il trattamento.

2-Aminoisoheptane, noto anche come DMHA o Octodrine, è diventato un ingrediente popolare nei pre workout e nei bruciagrassi dall'inizio di 2017. È uno stimolante che si ritiene possa migliorare i livelli di energia. 2-Aminoisoeptano è strutturalmente molto simile al DMAA. Si trova naturalmente all'interno della corteccia di English Walnut Tree (AKA, Juglans Regia). Non si sa molto sulla fonte di 2-Aminoisoeptano. Abbiamo notato che 2-Aminoisoeptano ha iniziato a comparire nei bruciatori di grasso e nei pre-allenamenti all'inizio di 2017 - per questo motivo è stato sul nostro radar per un po '.

N-phenyl-4-(3-phenyl-1,2,4-thiadiazol-5-yl)piperazine-1-carboxamid powder è un piperazinil fenil urea la cui struttura è diversa da alchil carbammati e composti eterociclici alfa-cheto ed è un inibitore potente e selettivo dell'ammide idrolasi di acido grasso (FAAH) (IC50s = 34 e 33 nM in ratto e umano, rispettivamente) che è in grado per attraversare la barriera emato-encefalica.1 A 20 mg / kg, si lega in modo covalente al sito attivo di FAAH attraverso la scissione della funzionalità dell'urea che genera anilina e un FAAH-poperazinil carbammato.

Icona PDF polvere AASRAW

Come menzionato sopra Citrato AMP è un parente molto simile a DMAA o 1,3-dimethylamylamine. La stretta relazione tra questi due composti può essere meglio dimostrata dal fatto che il citrato AMP (metilpetanamina) e il DMAA (metilesanamina AKA) condividono la stessa struttura di base, ma il DMAA contiene un extra di carbonio nel suo scheletro. A causa di queste somiglianze, gli effetti del citrato AMP sono molto simili a quelli del DMAA. Quando viene consumato in piccole dosi, il citrato AMP è un potente stimolante del sistema nervoso centrale che può aiutare ad aumentare l'energia, la concentrazione e il metabolismo. In altre parole, se stai cercando un'alternativa DMAA, questo è il più vicino possibile.